Covid19

Le misure speciali per Natale e Capodanno

Lo scorso 5 dicembre, quando sono state presentate le misure speciali per Natale e Capodanno, il Primo Ministro ha detto che sarebbero state valutate nuovamente per confermare il trend di miglioramento della pandemia covid-19. Il Governo, riunitosi nel Consiglio dei Ministri il 17 dicembre, ha rivalutato la situazione epidemiologica di ogni concelho, aggiornato l’elenco dei concelhos a rischio, mantenuto le regole precedentemente definite per il periodo natalizio e proceduto all’inasprimento delle misure per il periodo di Capodanno. Quindi, è stato deciso come regola generale il divieto di assembramenti sulla strada pubblica con più di 6 persone.

Il governo ha inoltre raccomandato che sono da evitare:

  • Raggruppamenti con molte persone;
  • Stare senza mascherina per molto tempo;
  • Spazi chiusi, piccoli e poco ventilati.

Natale

  • Permessa circolazione tra i concelhos;
  • Notte 23 e 24: permessa circolazione sulla via pubblica solo a chi sta rientrando al proprio domicilio;
  • Giorni 24 e 25: permessa circolazione sulla via pubblica fino alle 2:00 del giorno seguente;
  • Giorno 26: permessa circolazione sulla via pubblica fino alle 23:00.

Capodanno

  • Proibita la circolazione tra i concelhos tra la mezzanotte del 31/12 e le 5:00 del 04/01;
  • Per tutto il Portogallo proibita la circolazione dalle 23:00 del 31/12;
  • Per tutto il Portogallo proibita la circolazione dalle 13:00 del 1,2 e 3/01;
  • Proibite le feste pubbliche o aperte al pubblico.

Leggi anche: Le nuove misure dello stato di emergenza

Il coprifuoco a partire dalle 2:00 a Natale si applica solo nei conselhos ad alto rischio

Nel decreto si stabilisce che il divieto di circolazione sulle strade pubbliche “non è applicabile il 24 e 25 dicembre 2020, nel periodo dopo le 23:00 e fino alle 02:00 del giorno successivo” nei Concelhos a Risco Elevado, Muito Elevado e Extremamente Elevado.

Attualmente, i Concelhos a Risco Elevado sono soggetti al coprifuoco obbligatorio tra le 23:00 e le 5:00 nei sette giorni della settimana, mentre nei Concelhos a Risco Muito Elevado e Extremamente Elevado si aggiunge il coprifuoco nei fine settimana dalle 13:00 alle 05:00.

Il 26 dicembre, che cade di sabato, vige il coprifuoco a partire dalle 23:00 nei Concelhos a Risco Muito Elevado e Extremamente Elevado.

Leggi anche: Le misure Covid-19 nei concelhos ad alto rischio

Poiché nei concelhos considerati a rischio moderato non è previsto il coprifuoco in nessun giorno della settimana, ne deriva che il divieto non si applica neanche nei giorni di Natale. Il coprifuoco obbligatorio alle 02:00 delle notti del 24 e 25 dicembre si applica dunque solo ai Concelhos a Risco Elevado, Muito Elevado e Extremamente Elevado, tralasciando i concelhos a rischio moderato.

Leggi anche:  Coronavirus Portogallo, le ultime notizie / Cittadini Italiani in rientro dall’estero: come funziona?Covid: nuova mappa UE / Guida sulla diffusione del Coronavirus 

2 comments

  1. Buongiorno, riguardo la turismo,mi risulta che lo spostamento per raggiungere la meta”definitva” è consentito anche dal 31 al 4. Cioè, arrivando in aeroporto a Libona, posso prender il treno per l’Algarve, dove ho prenotato.
    Quanto ao turismo, são permitidas “deslocações necessárias para saída de território nacional continental”, bem como “deslocações de cidadãos não residentes para locais de permanência comprovada”. Estão ainda salvaguardadas todas as deslocações de regresso ao domicílio.
    PORTOGALLO
    Per quanto riguarda il turismo, sono consentiti gli “spostamenti necessari per lasciare il territorio nazionale continentale”, nonché gli “spostamenti di cittadini non residenti in luoghi di provata permanenza”. Tutti i viaggi di ritorno sono comunque tutelati.

    1. Buongiorno Yannis grazie per il tuo commento, per ulteriori informazioni consigliamo di consultare la Scheda Paese di interesse sul sito ViaggiareSicuri e di prendere contatto anche con l’Ambasciata o il Consolato del Paese di interesse in Italia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *