La comunità italiana dell’Est Algarve in aiuto ai bisognosi
Algarve

La comunità italiana dell’Est Algarve in aiuto ai bisognosi

Un gruppo di pensionati della comunità italiana residenti in Algarve, in particolare nei comuni della zona del Sotavento, si sono contraddistinti per un importante azione benefica di raccolta fondi e beni a favore delle istituzioni sanitarie e di solidarietà della regione.

Finora sono stati raccolti circa settemila euro. I fondi saranno destinati una parte all’acquisto di tre computer per il padiglione Covid del Centro de Saúde di Tavira. Un’altra parte per rifornire di elettrodomestici un appartamento di una associazione di assistenza ai senzatetto a Vila Real de Santo António. Il restante sarà destinato per acquistare cibo da distribuire attraverso il servizio “Aces Sotavento” alle famiglie bisognose.

“Con questo piccolo gesto, la comunità italiana del Sotavento vuole dimostrare la sua totale solidarietà a quest’area dell’Algarve che ci accoglie e che soffre di questa terribile pandemia”

Si legge in un comunicato dell’associazione “Pensionati Italiani in Portogallo”. La comunità è da anni radicata all’interno dei comuni di Alcoutim, Castro Marim, Tavira e Vila Real de Santo António.

Leggi anche:  World Travel Awards 2020: l’Algarve vince il premio di “Migliore destinazione balneare d’Europa”

Lo scorso anno questa stessa associazione ha raccolto circa 20mila euro; con i quali si è poi provveduto all’acquisto di materiale sanitario protettivo contro il Covid-19. Materiale destinato ai vari Centri de Saúde della zona e all’ospedale di Faro.

Translate »