Bandiere Blu Algarve
Algarve

L’Algarve guadagna 87 Bandiere Blu

In 34 anni, il numero di spiagge contrassegnate dalla bandiera blu è quintuplicato in Portogallo. Quest’anno 330 zone balneari costiere e 42 spiagge interne sono state premiate dall’Associazione Bandiera Blu d’Europa; l’ente che certifica il rispetto dei criteri per l’assegnazione delle Bandiere Blu.

Il Portogallo occupa il secondo posto per numero di spiagge fluviali e il sesto posto nella classifica dei 53 paesi con il maggior numero di bandiere blu costiere. Quest’anno il numero di bandiere totalizzato è di 372 (12 in più rispetto al 2020). E rappresenta più del quintuplo da quando il Portogallo ha iniziato a partecipare a questo programma (erano 71 nel 1983).

Anche quest’anno l’Algarve ha fatto grande scorta di Bandiere Blu per la qualità dei servizi e delle infrastrutture ricettive delle proprie località balneari; continuando a primeggiare nella classifica con 87 spiagge, tutte costiere (le stesse dell’anno scorso). Il comune dell’Algarve con il maggior numero di bandiere blu è Albufeira con 24, seguito da Loulé e Vila do Bispo con 11, Portimão 7, Lagoa 6, Vila Real de Santo António, Tavira, Olhão, Faro e Aljezur con 4, Castro Marim con 3 e Silves con 2. Inoltre tra i 16 porti e marine insigniti della Bandiera Blu dalla Giuria Internazionale, si sono classificati in Algarve i porti turistici di Lagos, Portimão, Albufeira, Vilamoura.

Leggi anche:  World Travel Awards 2020: l’Algarve vince il premio di “Migliore destinazione balneare d’Europa”

Secondo l’Associazione l’aumento del numero di spiagge è dovuto anche agli ottimi risultati raggiunti dagli operatori del turismo nella passata stagione balneare; nel rispetto delle norme di sicurezza, affinché tutti potessero godere dell’eccellenza delle spiagge.

“Recuperare l’Ecosistema” è il tema istituzionale scelto per quest’anno dall’ABAE, perché questo è anche l’inizio del decennio definito dall’ONU (2021-2030) per il recupero della funzionalità ecologica di ecosistemi distrutti o minacciati e per il rafforzamento della loro capacità di proteggere la biodiversità, di mitigare e adattarsi ai cambiamenti climatici.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sulla tua pagina Facebook e ricordati di mettere MiPiace alla nostra pagina Facebook LeggoAlgarve

Translate »